I VINCITORI” del Premio “Musica contro le mafie” 5^ Edizione



Dopo un lungo percorso iniziato a settembre 2014 e le finali di Cosenza e Modena, che hanno dato ai partecipanti il modo di poter vivere momenti importanti di condivisione con gli altri artisti, abbiamo finalmente i nomi dei “2 VINCITORI” del Premio “Musica contro le mafie” 5^ Edizione.
I brani sono stati scelti tenendo conto del numero di voti delle giurie in sala che hanno espresso le proprie preferenze.
 
Tutti gli iscritti avrebbero meritato di vincere un premio per la capacità di condensare in un brano musicale desideri, critica, voglia di reagire e speranza nel cambiamento; invitiamo tutti a continuare sul cammino dell’impegno sociale e della responsabilità. 
Mai come quest’anno è stato difficile per i giurati di tutte le fasi scegliere tra i finalisti, tutti con brani di grande spessore, sensibilità e impegno concreto nella loro attività musicale.
I 10 Finalisti saranno tutti coinvolti nelle attività di “Musica contro le mafie” e nelle date del Tour che continuerà a portarci in giro per tutt’Italia sotto l’egida di Libera – “Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”.
I nomi dei vincitori e le motivazioni dei premi assegnati ai 2 Artisti che saranno premiati il 21 Marzo 2015 Bologna durante la XX Giornata della Memoria e dell’Impegno di Libera
 
 
Valentina Amandolese – “Fango” :
“Il fango come elemento dominante! E’ il fango vero, quello formato dall’eccessiva pioggia, che trasforma inesorabilmente ogni paesaggio, rendendolo desolato, senza vita. Ma è anche, e nello stesso tempo, il fango che esce da quella antica commistione di interessi politici, mafiosi, economici che uccide qualsiasi speranza. In un mondo d’ingiustizie sempre più intollerabili, la speranza rischia di diventare quasi un lusso, un bene alla portata di pochi. Ma una speranza “d’elite”, una speranza che esclude, in realtà è una speranza falsa. E per fermare questa compravendita di speranze di seconda mano bisogna trasformare la denuncia dell’ingiustizia in impegno per costruire giustizia’  perchè  ‘intanto la natura si risveglia; tra le rughe polverose e le spaccature del fango essiccato, fanno capolino nuovi ciuffi di luminosa erba fresca‘ “
 
Renanera – “Campo – Quannu Moru po ma Scampo” :
“Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande. Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno” (Giovanni Falcone)
Non bisogna permettere che le vittime vengano uccise una seconda volta con l’indifferenza e l’ignavia, la paura e l’egoismo, i segreti e gli inganni. Tutti dobbiamo rompere l’omertà, i silenzi, le complicità. Dobbiamo avere il coraggio delle nostre azioni.”
 
 
Quest’anno su segnalazione del “Club Tenco” sono state assegnate 2 ‘Menzioni Speciali’ :
 
Lame a Foglia d’Oltremare – ‘Pulcinella’
‘Le trappole hanno lunghe radici gente, la medicina è la lotta – E se lo volete, che sia per la vita – Perché le disgrazie si celano ovunque – Sollevate la testa e guardate in alto Il vento spira e questo è il momento – Guardate cosa vi si offre – La pace è giustizia, l’amore è a buon prezzo – Saltate quel muro e gettatevi nella mischia’ . Un invito a non cedere alla rassegnazione, al cinismo e all’indifferenza, per ricordarci ancora una volta che la strada dell’impegno è scandita da tre parole: corresponsabilità, continuità, condivisione”.
 
 
Malamadre – ‘Il Tango del Portiere’
“una sottile metafora su una relazione tra due parti che dovrebbero essere contrapposte. Una declinazione dolce-amara in musica sulla “trattativa”. C’è Bisogno di Verità,  Giustizia e diritti  e per cercarli dobbiamo camminare insieme, globalizzando le nostre energie pulite e positive, diffondendo speranza e mettendoci in gioco, compiendo scelte nette e concrete e ‘pretendendo dalla politica un’etica e una responsabilità verso gli ultimi, gli emarginati, coloro che sono maggiormente esposti all’influenza del crimine organizzato’…”
 
 
Premi Speciali “Musica contro le mafie” assegnati dai Partner :
 
Premio assegnato da Mk Records
Ondanomala (Mimmo Crudo & Lady U)
 
Premio assegnato da Radio Kiss Kiss : 
Nilo 
(La tematica trattata con uno stile pop, che rende la canzone molto orecchiabile e riconoscibile al primo ascolto, può avere un maggiore air-play e quindi una più vasta diffusione di contenuti a favore della legalità)
 
Premio  assegnato da Riparte il Futuro
Valentina Amandolese 
(“La corruzione inquina la vita politica e sociale, genera i disservizi, penalizza il diritto e la meritocrazia, mina la fiducia nelle istituzioni, e disincentiva gli investimenti, in particolare quelli provenienti dall’estero. A causa della corruzione il Paese perde importanti opportunità di sviluppo e lavoro, specialmente per i più giovani. La corruzione è la tra le cause principali della disoccupazione, fra i problemi più urgenti che siamo tutti chiamati a risolvere”)
 
 
Premi assegnati da On Mag Promotion  :
Meet’n’Radio : 4 Soldi Project – La Rocha 
Meet’n’TV : Paolo Antonio – Suoni Fuori le Mura
 
L’organizzazione e il coordinamento di “Musica contro le mafie”, vi invitano a restare collegati con le nostre pagine social e con il nostro sito per tutte le notizie. 
Per proposte e adesioni alle date del Tour di “Musica contro le mafie” con stand, proiezioni del documentario, presentazioni, artisti aderenti e quant’altro scriveteci alle nostre email.
Per il Premio Musica contro le mafie 6^ Edizione vi diamo appuntamento a presto con tantissime novità e cambiamenti che saranno annunciate il 21 Marzo a Bologna.
 
“Musica contro le mafie è un progetto che nasce con l’intento di unire sotto la bandiera della legalità le voci di tanti artisti italiani. Gli artisti diventano testimoni di un messaggio di impegno e consapevolezza, di riflessione e invito alla “cittadinanza attiva”. La Musica, il più popolare e universale dei linguaggi, per veicolare messaggi profondi, per catare e suonare desideri di giustizia, per scuotere dall’indifferenza dall’apatia e dalla rassegnazione. Musica contro le mafie è un contesto di cui tutti possono essere autori; un’associazione che grazie all’impegno degli artisti coinvolti dà sostegno ed è, a sua volta, sostenuta da Libera (Associazioni, nomi e numeri contro le mafie).” (coordinamento Musica contro le mafie)
Condividi su...