Musica contro le Mafie: il tour del documentario e il nuovo Premio 2014



GUARDA IL TRAILER DEL PREMIO 2014 -> http://youtu.be/f_PkuLadfHU
GUARDA IL TRAILER DEL DOCUMENTARIO -> http://youtu.be/E_muPWrl86Y



Non conosce soste il progetto Musica Contro le Mafie: parte il 21 marzo il tour del documentario “Musica contro le Mafie – L’Alternativa”, a cui hanno partecipato un gran numero di artisti e personalità impegnate nella lotta alle mafie tra cui Don Luigi Ciotti, Fiorella Mannoia, Paolo Rossi, Dario Brunori, Subsonica, Il Teatro degli Orrori, Roy Paci e moltissimi altri. Parallelamente viene annunciata la quinta edizione del “Premio Musica contro le Mafie”, diventato ormai un punto di riferimento per i giovani artisti la cui musica tratta tematiche sociali che diffondo cultura della legalità e principi antimafia. Il nuovo bando verrà pubblicato ad agosto, ma è di oggi la notizia che il vincitore della prossima edizione avrà la grande opportunità, insieme ad altri premi che saranno annunciati via via in questi mesi, di esibirsi nella XX Giornata della Memoria e dell’Impegno di Libera (Marzo 2015), che con oltre centomila presenze ogni anno è il più importante evento che si tiene in Italia in memoria delle vittime delle mafie e a sostengo di tutte le attività legate all’antimafia sociale, e di conseguenza sicuramente il contesto più indicato per fare ascoltare la propria “Musica contro le Mafie”.

 

MUSICA CONTRO LE MAFIE – L’ALTERNATIVA – le prime date del tour

21 Marzo – Chieti
22 Marzo – Latina – XIX Giornata della Memoria di Libera
25 Marzo – Rossano (CS) – Liceo Classico
29 Marzo – Bari – Nuova Sede Libera
30 Marzo – Foggia – Giornata della Legalità
02 Aprile – Modena – Vibra
04 Aprile – Lecco – Officina della Musica
05 Aprile – Bologna – Liberaduno 2.0
10 Aprile – Crotone – Liceo Classico
11 Aprile – Lamezia T. – Liceo Scientifico
15 Aprile – Gioiosa J. – Istituto T. Turismo
28 Aprile – Vibo Valentia – Liceo Vito Capialbi
19 Agosto – Cleto (CS) – CletoFestival Cleto

…calendario in continuo aggiornamento

Un progetto che nasce in maniera spontanea, grazie al sostegno di tanti tra i più importanti artisti italiani appartenenti al mondo della musica e della cultura e di alcune delle personalità più significative nel campo della lotta contro le mafie, che hanno dato vita ad un collettivo in costante crescita. Dopo il libro “Musica Contro Le Mafie”, uscito nel 2013 e che aveva coinvolto oltre sessanta tra i più importanti artisti italiani, è stato presentato ufficialmente il 29 gennaio 2014 con una proiezione presso l’Auditorium Guarasci di Cosenza il documentario “Musica contro le mafie – l’alternativa”. “Musica contro le mafie – L’alternativa” è un viaggio, un percorso, una moltitudine di voci, di luoghi e di contesti; cosa può fare la Musica contro le mafie ? Nel documentario si alternano le testimonianze di tanti artisti, con quelle di scrittori, operatori, giornalisti e testimoni di giustizia. La Musica è filo conduttore di tutto il film, la sua forza dirompente è da sempre utilizzata per preservare e tramandare la memoria. Il documentario, presentato in anteprima al Medimex 2013, nasce da un’idea di Gennaro de Rosa, che lo ha realizzato con la collaborazione di Marco Verteramo e Marco Ambrosi. “Musica contro le mafie – l’alternativa” è stato prodotto da Mk Records con la regia di Claudio Metallo sotto l’Egida di Libera (Associazioni nomi e numeri contro le mafie) e la collaborazione di Provincia di Cosenza, Medimex – Puglia Sounds, Libellula ed Arci. Proprio per la sua natura di documento collettivo il documentario in questa prima fase non è stato pubblicato nei negozi o sul web ma verrà portato in tour a partire dal 21 marzo 2014.

Musica contro le Mafie però non è solo un libro o un documentario, ma anche un Premio, nato nel 2010 e sempre più cresciuto nel corso degli anni. Un concorso musicale aperto a tutti che ha come tema fondamentale quello della lotta alle mafie e come obiettivo la diffusione della cultura della legalità, i cui vincitori sono stati premiati nel 2012 e nel 2013 nella prestigiosa cornice del Medimex. Il bando della nuova edizione verrà reso noto ad agosto 2014, ma è di oggi l’annuncio che tra i vari premi che assegnerà la prossima edizione se ne aggiunge uno prestigiosissimo. Il vincitore infatti avrà la possibilità di esibirsi dal vivo alla XX Giornata della Memoria e dell’Impegno di Libera, che si terrà il 21 marzo 2015 e che è senza dubbio il più importante evento che si tiene in Italia in memoria delle vittime delle mafie e a sostegno di tutte le attività legate all’antimafia sociale, potendo vantare ogni anni la partecipazione di circa centomila persone. Una grandissima occasione di visibilità quindi, oltre a trattarsi sicuramente del contesto più indicato per fare ascoltare la propria Musica contro le Mafie.

SUL WEB -> www.musicacontrolemafie.it
UFFICIO STAMPA -> Libellula  press@libellulamusic.it  3339608309 / On Mag Promotion – ufficiostampa@onmagpromotion.com 

 


LA STORIA DI MUSICA CONTRO LE MAFIE

Musica contro le mafie è un progetto che nasce con l’intento di unire sotto la bandiera della legalità le voci di tanti artisti italiani.
Gli artisti diventano testimoni di un messaggio di impegno e consapevolezza, di riflessione e invito alla “cittadinanza attiva”. La Musica, il più popolare e universale dei linguaggi, per veicolare messaggi profondi, per catare e suonare desideri di giustizia, per scuotere dall’indifferenza dall’apatia e dalla rassegnazione. Musica contro le mafie è un contesto di cui tutti possono essere autori; un’ associazione che, grazie all’impegno degli artisti coinvolti, da sostegno ed è, a sua volta, sostenuta da Libera (Associazioni, nomi e numeri contro le mafie). L’iniziativa si divide, ad oggi in 3 blocchi : Il Premio, Il Libro/cd e il Documentario.

IL PREMIO. Ogni anno, dal 2010, un concorso musicale aperto a tutti che ha come tema fondamentale quello della lotta alle mafie e come obiettivo la diffusione della cultura della legalità. Nel 2012 e nel 2013 i vincitori sono stati premiati nella prestigiosa cornice del Medimex -> http://www.musicacontrolemafie.it/il-premio/

IL LIBRO/CD. Una Raccolta di scritti di artisti italiani a cura di Gennaro de Rosa e Marco Ambrosi, edito da Rubbettino e MkRecords. “La Musica che scrive le parole che si fanno sentire” -> http://www.musicacontrolemafie.it/il-librocd/

IL DOCUMENTARIO. Un viaggio, un percorso, una moltitudine di voci, di luoghi e di contesti; cosa può fare la “Musica contro le mafie” ? -> http://www.musicacontrolemafie.it/il-documentario/

Condividi su...