GLI INCONTRI CON L'ESTERNO

Importantissimo momento della Residenza saranno gli incontri con il mondo esterno attraverso aperture al pubblico dell’area dei BOCS e soprattutto visite guidate degli studenti.

Gli studenti della provincia e della regione avranno accesso alle fasi creative degli artisti. Questa interessante iniziativa si svolgerà due volte nei 15 giorni di residenza e vedrà l’interazione tra gli studenti e gli artisti residenti per uno scambio di pareri, racconto delle esperienze, lavoro in svolgimento, riflessioni in corso d’opera, attività compositive in corso.

Sarà uno scambio che avverrà attraverso i tutor designati ai vari artisti, il vocal coach, il technical coach, il producer coach e il coordinatore della residenza. Sarà una modalità molto tv format…che vedrà gli artisti al centro dell’attenzione degli studenti presenti e la “commissione” che stimolerà la discussione e gli argomenti e il dibattito con gli studenti ospiti al fine di ampliare il confronto e lo spettro conoscitivo dell’artista in fase creativa.

LA REALIZZAZIONE CREATIVA

La realizzazione creativa è la fase fondante dell’intera residenza. Gli artisti per 15 giorni saranno calati in un ambiente e un luogo che svilupperà e stimolerà la loro capacità creativa. Avranno a disposizione tutto ciò di cui un artista ha bisogno durante una fase di creazione e composizione: strumentazione, supporto tecnico, supporto logistico, staff e coach a propria disposizione, esperti esterni, luoghi di svago, luoghi di lavoro, natura, visite guidate in città e quanto altro.

LA REGISTRAZIONE

La fase della registrazione e quindi del RECORDING BOCS sarà una delle fasi di concretizzazione della residenza. Gli artisti potranno imprimere su “nastro” le loro creazioni dopo un percorso di formazione, di confronto e appunto di “coscientizzazione”, di ascolto, di confronto con realtà e con narrazioni dei fenomeni mafiosi in uno dei territori maggiormente esposti.

L’artista avrà a disposizione attrezzature altamente professionali e un personale di esperienza capace di fornire supporto tecnico e non solo di alto livello.

Le registrazioni avverrano in una seconda fase, subito dopo un breve periodo di assestamento e di una prima fase creativa. Gli artisti potranno accedere all’area recording grazie ad una scheda programmata e ad un monte ore a disposizione da poter spendere per le registrazioni.

dal 6 al 20 Settembre 2020*

(10 artisti divisi in due settimane)

saranno i protagonisti di SOUND BOCS !!

*(La residenza si terrà comunque in modalità virtuale in caso perduri ancora l’emergenza sanitaria) 

Copyright © 2020 Musica Contro le Mafie – C.f. 97031130780